❀ Benvenuti nel mio angolino


The scent of magic
Tra le pagine di un mondo virtuale mi perdo e mi ritrovo, alla ricerca di me stessa e del mondo...
Qui troverete pensieri, emozioni, ricordi, sogni e speranze, per condivedere con voi il mio mondo attraverso la scrittura e le immagini.
Benvenuti nel mio angolo e buona navigazione!
Avvertitemi (linkando il vostro sito/blog) se prelevate qualcosa, grazie.
N.B.: gli scritti, le poesie e i lavori di grafica presenti, ove non sia specificata una diversa fonte, sono mio copyright e non sono riproducibili, interamente o in parte, senza il mio consenso.
NO commenti offensivi, spam, blogwalking e blog/siti a scopo di lucro e/o con contenuti pornografici.

Puoi votarmi qui: classifica siti

The scent of magic

martedì 14 febbraio 2012

Quando possiamo dire di conoscere davvero qualcuno?

Buona sera a tutti i miei lettori e a tutti quelli che anche solo per caso passeranno di qui :)Stasera si festeggia San Valentino, ma non preoccupatevi, non voglio parlarvi della "festa degli innamorati" ^^ (non sono una zitella inacidita, se é questo che state pensando :P)... Vi parlerò invece di un pensiero che ha fatto spesso capolino dove già di spazio ce n'era poco, ovvero nella mia mente: quando possiamo dire di conoscere davvero qualcuno?
Ecco, oramai siete abituati ai miei strampalati salti mentali, soprattutto perché non hanno sempre attinenza con quello che accade intorno. Ad ogni modo staserà sarà questo il topic :P
Spesso mi sono chiesta come si faccia a capire se si conosce davvero una persona, se la si conosce bene, se la si conosce al punto tale da potersi arrivare a definire amici... Conosco molte persone... beh dai non esageriamo... diciamo un po' ^^ e ad alcune voglio tanto bene da considerarli amici... Eppure a volte mi chiedo: ma li conosco davvero? Cosa so in fondo di loro? Di alcuni, se mi chiedessero, ad esempio, il colore preferito, non saprei rispondere... Eppure é una cosa così semplice... Quando ci penso, mi sento stupida, perché giungo alla conclusione che, in fondo, anche se li considero amici, non lo sono poi davvero, non essendomi sforzata di saperne di più... Altre volte, invece, giungo ad una conclusione molto diversa... A qualcuno potrà sembrare da pigri, ma, se ci riflettete bene, non é poi tanto sbagliato. Penso che nella vita tutti, indistintamente, introversi o estroversi, lascino sempre delle briciole... In tutto ciò che diciamo e che facciamo ci sono dei segnali, che a volte lanciamo anche inconsapevolmente... Eppure ognuno lascia sempre delle briciole sul sentiero, una scia che conduca a loro... Ecco, credo che solo quando siamo in grado di scorgere quelle briciole, quella scia quasi invisibile sul suolo, di seguirla ed interpretarla, allora, e solo allora, saremo veramente capaci di conoscere qualcuno.
Le persone parlano non solo con la bocca, lanciano messaggi anche con il corpo e, qualunque sia la loro natura, ogni messaggio va ascoltato e acccolto, se davvero si tiene alla persona che si desidera conoscere a fondo. Ogni messaggio é diverso, eppure va accolto... e tutti ne lanciamo... Basta solo aprire di più gli occhi, e non solo, aprire anche il cuore... Accade talvolta che qualcosa non si dica, per paura, per pudore, per rispetto o per infnite altre motivazioni, eppure uno sguardo, un gesto, un qualsiasi segnale del nostro corpo lascia intendere cosa realmente vogliamo dire.
Solo ascoltando chi davvero ci sta a cuore possiamo dire realmente di conoscerlo ;)

2 commenti:

  1. Penso che hai ragione: purtroppo nel frenetico mondo moderno ognuno pensa solo a se stesso e non si preoccupa di ascoltare gli altri, nè si interessa di loro in qualche modo.

    RispondiElimina
  2. Ciao Sidus, e complimenti per il tuo blog intanto... è davvero molto delicato e dolce! Ma sono tue queste immagini? ^_^
    Questa qui accanto della chat è veramente bellissima, con Chibiterasu e Umbreon! :D

    Il tuo è un discorso molto bello comunque. Le persone che si può dire veramente di conoscere sono pochissime... io credo di conoscerne soltanto una così tanto, la mia migliore amica :)
    Però credo che per definire veramente amico qualcuno non si debba soltanto conoscere i suoi gusti, le sue paure o i suoi interessi... deve esserci anche un'affinità che va più in là di tutte queste cose!

    A questo proposito, c'era una pubblicità della Barilla tempo fa, che mi è sempre piaciuta un sacco. Diceva: gli amici sono i fratelli che ti scegli.
    L'ho sempre trovata molto azzeccata :)

    A presto, e grazie per la visita dalle mie parti ^_^

    RispondiElimina

Grazie per aver letto i miei pensieri

Lascia un commento per farmi sapere cosa ne pensi, perchè i tuoi commenti alimentano il mio blog ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

❀ Lettori fissi