❀ Benvenuti nel mio angolino


The scent of magic
Tra le pagine di un mondo virtuale mi perdo e mi ritrovo, alla ricerca di me stessa e del mondo...
Qui troverete pensieri, emozioni, ricordi, sogni e speranze, per condivedere con voi il mio mondo attraverso la scrittura e le immagini.
Benvenuti nel mio angolo e buona navigazione!
Avvertitemi (linkando il vostro sito/blog) se prelevate qualcosa, grazie.
N.B.: gli scritti, le poesie e i lavori di grafica presenti, ove non sia specificata una diversa fonte, sono mio copyright e non sono riproducibili, interamente o in parte, senza il mio consenso.
NO commenti offensivi, spam, blogwalking e blog/siti a scopo di lucro e/o con contenuti pornografici.


The scent of magic

sabato 10 marzo 2012

Loving art

Mamma mia, da quanto tempo è che non scrivo qui... l'ultima volta più che scrivere ho semplicemente fatto traslocare la pagina dell'handmade...eh sì.. si vede proprio che ero in periodo d'esami.. ma ora no, ho ancora un paio di giorni da godermi prima dell'inizio dei corsi, quindi cerchiamo di sfruttarlo al meglio ^_^Vi vorrei parlare di una mia piccola passione...beh passione..ecco forse ho usato un termine troppo forte per definire qualcosa che amo (sicuramente) ma che non conosco così a fondo, come forse dovrebbe conoscere qualcuno che se ne definisce appassionato, ovvero l'arte, in particolare la pittura contemporanea. Ho sempre amato tutta l'arte in generale, che si trattasse di pittura, musica, scultura, architettura, anche se ho sempre avuto una spiccata propensione per l'arte contemporanea, forse anche per il fatto che più che rappresentare è volta a comunicare.
Vi mostro una piccola chicca (ma giusto piccolina eh) prima di continuare con i miei vaneggiamenti ^^
Quello a sinistra è il famosissimo dipinto di Van Gogh "Campo di grano con cipresso", mentre quello a destra è un disegno che ci propose di realizzare in aula la prof.ssa di artistica alle scuole medie, imitando il dipinto dell'artista nei colori, nello stile e nelle pennellate, anche se ci propose di usare le forchette invece che i pennelli: fu un'esperienza interessante e divertente, anche perchè avevamo il permesso di "sparare" i tubetti di tempera direttamente sul foglio ^_^  ok il mio "capolavoro" non è granchè :/ e non è neanche tanto somigliante, ma fu davvero un'esoerienza indimenticabile ^_^
(per chi volesse vedere anche gli altri miei disegni, basta cliccare QUI)
Tutto quyesto cappelletto, voi vi chiederete, per dirvi cosa? Ebbene l'altra settimana ho iniziato a seguire un corso a scelta, per il quale ero a dir poco eccitatissima al solo pensiero: il corso di Lineamenti di storia dell'Arte Contemporanea. Dovete sapere che, pur avendo frequentato la triennale di Scienze dell'Architettura ed ora la specialistica in Progettazione Architettonica, l'ultima volta che ho studiato Storia dell'Arte è stato al liceo, poichè è stato deciso di lasciare l'esame di Storia dell'Arte ai soli ragazzi della quinquennale di Architettura. Per anni inoltre non è stato più riattivato, almeno fino a quest'anno, il corso a scelta sullo stessa tema, o almeno su una sua parte. Ebbene, vi dicevo, ero eccitatissima al solo pensiero, tanto che quando io e la mia amica abbiamo seguito il primo giorno di corso, non mi ero accorta, o meglio non volevo ammetterlo con me stessa, quanto non fosse poi così esaltante il modo di gestire il corso stesso. Stamattina, con spirito un po' più critico, e meno trasognato dinanzi a quelle maestose opere proiettate sulla parete bianca nel buio dell'aula, ho seguito nuovamente la lezione: forse sarebbe stato meglio se avessi continuato a "vivere nel mio sogno". Come si può pretendere di far formare ad un ragazzo uno spirito ed un giudizio critico in merito all'arte se tu prof. hai il barbaro coraggio di demolire tutto ciò che è bello nel significato più profondo della parola?! Come si può arrivare a definire "Mangiatori di patate" di Van Gogh brutto?! Come puoi non mostrarci dello stesso tutti quei meravigliosi capolavori di tormento e passione che hanno per tema i campi di grano? E "Notte stellata"?! (dipinto che per altro mi ha ispirato anche dei versi che ho postato tempo fa e che potete leggere QUI) E come si può saltare Renoir tra gli Impressionisti solo perchè a te non piace, privilegiando Serat?! Ok, io non gradisco molto la tecnica di Serat, ma non per questo non lo trovo innovativo e lo salto!! E come puoi fare un così tale scempio di Munch e Matisse, per non parlare del cenno che ho colto a de Chirico?! La cosa che più mi lascia perplessa, a parte l'evidente gusto personale che spadroneggia nella scelta dei temi e degli artisti da trattare, è anche lo spirito crtitico con cui stiamo affrontando il corso. Come sempre a noi ragazzi viene chiesto di svolgere un colloquio basato su un lavoro di critica, più più che di mera copia di pensieri altrui su un foglio, per dare un senso anche all'accezione principale del corso a scelta che è quello di un corso che dà crediti formativi. Eppure, nonostante tutto, a noi ragazzi non viene mai servita la chiave giusta per aprire quella porta...
Insomma, mi aspettavo forse troppo da un corso a scelta, un corso di poche ore, che si prefigge quale fine principale quello di formare i ragazzi e la loro cultura, che ha a capo, purtroppo, qualcuno che non riesce a gestire tale "mirabile" scopo. Continuerò a seguire questo corso, sperando che il gusto personale del prof. scemi fino al punto da non influenzare più così tanto le sue lezioni, anche se ne dubito fortemente... Amo l'arte e vederne un simile scempio mi fa stare male...

8 commenti:

  1. Certo che dev'essere uno di quei professori insensibili e spocchiosi,come ne ho avuto a volte... Io adoro Van Gogh e I mangiatori di patate è un quadro che solo le persone sensibili possono capire: è fatto con l'anima,racconta una storia ed è commovente,per chi sa coglierlo. Magari il tuo prof è uno di quelli che amano i quadratini di Mondrian o magari Duchamp...No comment!
    Tu sei bravissima, col dono che hai puoi fare diversi mestieri nel ramo,a scelta.

    RispondiElimina
  2. Wow! ma sei bravissima!!!!!!
    Io adoravo artistica alle medie! io e altre due ragazze eravamo sempre in "sala d'artistica" perchè ci facevano dipingere in continuazione! complimenti per la tua versione del quadro....impressionante!!!! :)
    In bocca al lupo per il corso...e scusa se non sono molto presente...diciamo che ho passato tempi migliori...un bacio tesoro :*

    RispondiElimina
  3. Anche a me piace un sacco il tuo dipinto di Van Gogh!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao @Pipkin ^^ benvenuto e grazie ^^

    RispondiElimina
  5. Te l'ho già detto, sì, che sei bravissima a disegnare?
    Non hai idea di quanto ti invidi!!! ^_^

    Comunque ho lasciato sulle mie pagine un premio tutto per te! :D Lo trovi QUI ^_^

    RispondiElimina
  6. Tesorino bello mi hai lasciato senza parole, prima di tutto credimi, pensavo avessi messo una foto del quadro poi ho visto la tua firma e wow wow ma quanto sei bravissimaaaaaaa, Giuro lo pensa veramente , secondo anche a me piace tanto Van Gogh , terzo il tuo prof. no comment

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro grazie sei dolcissima :) purtroppo non ho più dipinto molto, anzi quasi niente, ed in effetti mi trovo un po' come te a disegnare solo in bianco e nero..la matita ed il carboncino hanno una potenza pazzesca, anche se le tempere e gli acrilici ammetto fanno il loro effetto ^^

      ehm... per i disegni hai ragione..mi sa che cambiando il sistema dei tag di blogger si è automaticamente cambiato il link della pagina per via del tag.. ora ho sistemato ^^ ti piace invece la poesia legata al dipinto?

      Elimina
  7. Dimenticavo volevo vedere gli altri disegni, ma la pagina non c'è ;((

    RispondiElimina

Grazie per aver letto i miei pensieri

Lascia un commento per farmi sapere cosa ne pensi, perchè i tuoi commenti alimentano il mio blog ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

❀ Lettori fissi