❀ Benvenuti nel mio angolino


The scent of magic
Tra le pagine di un mondo virtuale mi perdo e mi ritrovo, alla ricerca di me stessa e del mondo...
Qui troverete pensieri, emozioni, ricordi, sogni e speranze, per condivedere con voi il mio mondo attraverso la scrittura e le immagini.
Benvenuti nel mio angolo e buona navigazione!
Avvertitemi (linkando il vostro sito/blog) se prelevate qualcosa, grazie.
N.B.: gli scritti, le poesie e i lavori di grafica presenti, ove non sia specificata una diversa fonte, sono mio copyright e non sono riproducibili, interamente o in parte, senza il mio consenso.
NO commenti offensivi, spam, blogwalking e blog/siti a scopo di lucro e/o con contenuti pornografici.


The scent of magic

venerdì 13 luglio 2012

Antro della Sibilla e disegno dal vero

Buona sera a tutti *___* è davvero tantissimo tempo che non aggiorno e molti di voi so già che mi avranno data per dispersa *____* scusatemi se non mi faccio sentire, ma questi sono giorni di fuoco... in tutti i sensi :/ A parte il caldo pazzesco di questi giorni, ci si mette anche l'università e i soliti professori che...beh va...lasciamo perdere... non mi sembra il luogo, nè il momento di parlarne... vediamo l'ultima correzione prima dell'esame come va e semmai avrò bisogno di sfogarmi un po' saprò dove farlo ^___^ ok ok... cercherò di non annoiarvi troppo :P
Stasera avrei voluto continuare a leggere il romanzo giallo che il professore del corso a scelta Storie e architetture del centro antico di Napoli che ho seguito ha scritto e ci ha chiesto di leggere per il suo esame, più che altro perchè domani mattina c'è l'ultima data d'esame... :/ Ma ho rinunciato...mi manca metà libro e sicuramente non sarei riuscita a finirlo, quindi ho deciso di prendermi una breve pausa per stasera, visto e considerato che da domani e per tutto il finesettimana io e il mio portatile ci fonderemo (anche più delle settimane passate) in una sola cosa *___* Quindi, ho pensato di scrivere un bel post riguardo ad un sopralluogo che ho fatto due settimane fa all'Antro della Sibilla :)
Per chi fosse interessato, vi posto un video con la presentazione dell'Antro della Sibilla, in cui si parla anche della sua storia.
Non vi racconto tutta la trafila di mezzi che abbiamo dovuto prendere e l'avventura amara in cui avremmo potuto arrischiarci, se non fosse stata per un'anima pia *___* Vi dico solo, brevemente, che io e la mia amica, con cui ho seguito il cantiere che aveva in programma questo sopralluogo, siamo partite da napoli alle 8.20 (io ho preso il mio solito trenino delle 7.10 da Cicciano per Napoli) per arrivare lì giusto giusto all'orario dell'appuntamento con la professoressa, nonostante avessimo calcolato di arrivare con un'ora buona di anticipo... mai fidarsi del funzionamento dei mezzi... -.-'''' Sapete che la Cumana non ferma a Cuma? O____O?! Ecco, ora lo sapete -.-''' Tra le altre cose ci avevano detto di prendere la circumflegrea per Licola e da lì il pullman per Cuma. L'amara sopresa è stata quella di scoprire, con altri 2 ragazzi del corso, che per Cuma non sarebbe passato alcun pullman.... Immaginatevi un po' noi... Addirittura un signore anziano ci aveva consigliato di camminare sui binari per arrivarci *___* va beh, alla fine mentre ci incamminiamo sulla strada (ci avevano detto che la distanza dall'antro era 1,5 km) decidiamo di fare l'autostop :-O Per fortuna abbiamo incontrato un signore davvero gentilissimo che ci ha accompagnati a destinazione, senza chiederci nulla, convinto anche, forse, dalle nostre facce disperate *____* Arrivati all'Antro della Sibilla ne sono rimasta piacevolmente colpita. Era la prima volta che visitavo questo luogo e sapere che d lì a poco avremmo potuto cimentarci in disegni dal vero, proprio lì, in quel luogo di pace, storia, fascino e magia mi eccitava ancora di più *____* Dopo un breve sopralluogo con la professoressa, che ci ha raccontato nè più nè meno quello che sentirete (o avrete sentito nel video), ognuno ha scelto a propria postazione per iniziare i primi schizzi dal vero. I primi 15 minuti non ho fatto granchè... mi ero scelta la posizione da cui volevo fare il primo disegno, ma mi sentivo un po' persa... E' da parecchio che non disegno a mano libera e soprattutto erano anni che non realizzavo un disegno dal vero... Poi, però, mi son lasciata trasportare dalle note di quel luogo, dalla sua magia, dal suono degli alberi, intriso di quel canto, delle preghiere antiche... Echi lontani si potevano avvertire tra il fruscio lento delle foglie. Piano piano ho lasciato la mano libera di sfogarsi e le prime forme hanno cominciato a prendere vita sul foglio. Ero in pace con me stessa, neanche una formichina che ha tentato di entrarmi nei pantaloni (ero seduta a terra) ha interrotto la pace interiore che sentivo in quel momento. Alla fine ho realizzato 5 disegni, a cui ho dato un ultimo tocco a casa, in questi giorni, poichè dovevo sistemare un po' il chiaroscuro, ombreggiare un po' di più e, su richiesta della professoressa, che evidentemente non rispetta otlo il modo di disegnare altrui, ho dovuto realizzare un altro disegno cercando di utilizzare una tecnica diversa, poichè secondo lei disegno per masse... Ok che non disegno da molto e quindi sono un po' arrugginita (lo ammetto da me), ma non aveva capito che i miei disegni erano incompleti... sapevo già di doverli sistemare... Nella galleria dei miei disegni ho pubblicato solo i disegni che ho realizzato dal vero, perchè sono quelli in cui ho espresso davvero me stessa... i ritocchi che ho fatto a casa sono serviti più che altro a sistemare quegli errori dovuti alla postura scorretta che avevo assunto nel disegnare (ad esempio un paio di disegni li ho fatti all'in piedi, senza alcun supporto e un paio addirittura al buio, poichè nell'antro non erano stati accesi i faretti e quindi all'interno, tranne che nei punti delle bucature laterali, non si vedeva un tubo). Potete vedere i disegni che ho realizzato cliccando QUI o scegliendo dal menu My passion la voce I miei disegni. Li ho pubblicati nell'ordine con il quale li ho redatti Sarò di parte, ma l'ultimo disegno, ovvero quello dell'entrata, è quello che preferisco. Solita raccomandazione: se qualcuno è interessato a salvarli sul proprio pc, è pregato, gentilmente, di chiedermi il permesso, giacchè, anche se non sono capolavori, sono comunque una mia espressione. Non vi posto foto, perchè nel video potete osservare bene tutto l'antro, inoltre non ne ho scattate moltissime. Disegnare dal vero è stata un'esperienza particolarmente piacevole e formativa per me. Spesso si sottovaluta l'importanza del disegno a mano libera e soprattutto il disegno dal vero. Non ci si rende conto che, soprattutto in questi casi, si ha la possibilità di esprimere totalmente se stessi. Come me quel giorno c'erano tanti altri ragazzi e ragazze: nessuno di noi ha realizzato lo stesso disegno, pur usando magari la stessa tecnica o osservando lo stesso identico punto. Ognuno di noi ha dentro di se la capacità di disegnare, ma non tutti hanno il coraggio di tirarla fuori... Molti pensano d non saper disegnare solo perchè non ritengono i lor disegni adatti o comunque non riescono a paragonarli a quelli degli altri, che ritengono più bravi. Ebbene, vi dico una cosa: io ho sempre pensato di saper disegnare piuttosto bene, ma conosco tantissime persone di gran lunga più brave di me, i cui disegni sono meravigliosi e di gran lunga migliori dei miei (credetemi, non c'è paragone), però non mi tiro indietro quando si tratta di disegnare, perchè io ho il mio modo di esprimerrmi, così come gli altri e ogni nostra singola linea è frutto delle nostre interpretazioni. Il disegno trascrive il pensiero ed in esso si raccoglie il senso dell'invisibile. Concludo con una citazione di Solomon Resnik "Il mondo dell'invisibile non è solo ciò che non si lascia vedere, ma anche ciò che non è messo in rilievo nel dominio del visibile: quando la cosa nascosta alla luce della coscienza acquista forma e si arrende all'evidenza, la reazione è quella dello stupore." Ed ora auguro una buona notte a tutti :)

8 commenti:

  1. Tesorina cara, il tuo post è interessantissimo!! Brava, lo sai che mi piacciono queste cose! ehm...eheheheheheheh vieni qui http://www.facebook.com/aliceangelicafanpage LOL daiii purtroppo volevo scrivere sulla tua bacheca ma dato che ho creato una "pagina" non personale su FB ma relativa al mio nuovo sito web.. ecco non ho potuto aggiungerti agli amici perchè le pagine non prevedono questa opzione. Puoi vedere l'anteprima del sito andando sulle info di facebook.. come sono contentaaaaaaaa siiiiiiiiiiiii io FB,il sito.. i miei pensieri..
    TVB

    RispondiElimina
  2. Mamma che avventura >.<
    Bellissimi i disegni, anche quelli di Sailor Moon :P

    RispondiElimina
  3. Camminare sui binari? Quello doveva essere un matto! E ho idea che quella professoressa dev'essere piuttosto str....! Sei brava,altrochè! E' un dono,se mi metto io mica lo so fare. Faccio tutto piatto come alle elementari,figurati...Meno male che ho i miei programmini che fanno quello che non so fare io,eh,eh!

    RispondiElimina
  4. Disegni fantastici...comunque non son molto d'accordo: un conto è saper disegnare abbastanza bene, un conto non saperlo fare per niente....come accade a me! e non che non ci provi! Però so colorare(cosa stupida)! xD
    Complimenti per la minuzia della descrizione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ^___^ in realtà, se ci pensi, la capacità di disegnare è innata, solo che ognuno ha il suo stile *___* e poi sappi che anche saper colorare è grande *___* io per esempio amo gli acquerelli, ma non riesco bene nella tecnica :P

      Elimina
    2. Concordo! Ci vuole tecnica, capacità, passione... anche per colorare^^

      Elimina
    3. =)Sì forse hai ragioneeeeee ^^

      Elimina
  5. Ciao Rachy...bel post!!! Poi leggere con questo sottofondo è bellissimo *___*
    Che bei disegniiiiiiiiiiii....mi piace molto il primo.... :D
    Una volta anch'io disegnavo e coloravo a tempera....poi ho lasciato...va beh...

    Un bacio cara :*

    RispondiElimina

Grazie per aver letto i miei pensieri

Lascia un commento per farmi sapere cosa ne pensi, perchè i tuoi commenti alimentano il mio blog ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

❀ Lettori fissi